Vai al contenuto
Home » Corrispettivi per la prestazione professionale degli ingegneri

Corrispettivi per la prestazione professionale degli ingegneri

In questo articolo vediamo insieme una panoramica dell’evoluzione dei corrispettivi professionali degli ingegneri negli ultimi settant’anni.

Questo è un articolo introduttivo all’ampio argomento dei corrispettivi professionali per gli ingegneri, in cui discuteremo il quadro generale degli eventi dal 1949 ad oggi. Seguiranno poi altri articoli più dettagliati riguardo gli argomenti specifici.

Riferimenti normativi

Nel seguito sono riportati i riferimenti principali per capire come si è evoluta nel tempo la normativa relativa ai corrispettivi per la prestazione professionale degli ingegneri. Negli articoli di dettaglio che seguiranno, dove necessario, verranno aggiunti altri riferimenti normativi.

  • L. 143/1949Approvazione della tariffa professionale degli ingegneri ed architetti;
  • D.M. 4 aprile 2001Aggiornamento degli onorari spettanti agli ingegneri e agli architetti;
  • L. 248/2006Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 4 luglio 2006, n. 223, recante disposizioni urgenti per il rilancio economico e sociale, per il contenimento e la razionalizzazione della spesa pubblica, nonchè interventi in materia di entrate e di contrasto all’evasione fiscale;
  • L. 27/2012Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 24 gennaio 2012, n. 1, recante disposizioni urgenti per la concorrenza, lo sviluppo delle infrastrutture e la competitività;
  • D.M. 140/2012Regolamento recante la determinazione dei parametri per la liquidazione da parte di un organo giurisdizionale dei compensi per le professioni regolarmente vigilate dal Ministero della giustizia […];
  • D.M. 143/2013Regolamento recante determinazione dei corrispettivi da porre a base di gara nelle procedure di affidamento di contratti pubblici dei servizi relativi all’architettura ed all’ingegneria;
  • D.Lgs. 56/2017 Codice dei contratti pubblici;
  • D.M. 17 giugno 2016Approvazione delle tabelle dei corrispettivi commisurati al livello qualitativo delle prestazioni di progettazione adottato ai sensi […] del decreto legislativo n. 50 del 2016;
  • D.Lgs. 36/2023Codice dei contratti pubblici;
  • L. 49/2023Disposizioni in materia di equo compenso delle prestazioni professionali.

Corrispettivi professionali per gli ingegneri: le fasi principali dal 1949 ad oggi

Le fasi principali relative ai corrispettivi professionali per gli ingegneri dal 1949 ad oggi sono tre, che possiamo definire indicativamente come nel seguito:

  • Fase delle tariffe professionali (1949 – 2006): gli ingegneri sono obbligati a rispettare i minimi tariffari, pena sanzione deontologica. Sia con i committenti pubblici che privati.
  • Fase della liberalizzazione del mercato (2006 – 2017): l’obiettivo di creare un mercato completamente liberalizzato porta prima all’abolizione dell’inderogabilità dei minimi tariffari e, dal 2012, al divieto di utilizzare e menzionare esplicitamente le tariffe professionali per stipulare il contratto per un servizio di ingegneria. La liberalizzazione del mercato incide, con modalità diverse, sia nei rapporti con i committenti pubblici che privati.
  • Fase dell’equo compenso (2017 – oggi): vengono introdotte nuovamente, di fatto, tariffe professionali non derogabili. L’equo compenso si applica ad oggi solo nei rapporti tra ingegnere e committenti forti (imprese bancarie, assicurative, grandi aziende) e alla pubblica amministrazione. L’applicazione dell’equo compenso è quindi limitata al momento, mancando alcuni dei committenti che rappresentano la porzione principale della clientela tipica dell’ingegnere.

Va sottolineato come la fase dell’equo compenso abbia segnato un’inversione di tendenza rispetto alla liberalizzazione del mercato iniziata nel 2006, tanto da aver portato all’aggiornamento del Codice Deontologico degli Ingegneri Italiani (puoi approfondire il Codice nel mio articolo a questo link).

Ti invito a restare su questo sito per ulteriori approfondimenti, e a condividere con me domande, proposte, idee per sviluppare i futuri articoli di questo blog.

A presto, futuro Ingegnere!

Scrivici ora un’email con le tue domande in merito all’Esame di Stato: le più frequenti saranno la base per i prossimi articoli del blog, o per paragrafi di guide di preparazione all’Esame che verranno pubblicate al più presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *