Vai al contenuto
Home » Esame di Stato ingegneria 2024

Esame di Stato ingegneria 2024

In questo articolo vediamo insieme come si svolgerà l’ esame di Stato di ingegneria 2024, alla luce delle informazioni disponibili al momento.

Riferimenti normativi

  • L.18/2024Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 30 dicembre 2023, n. 215, recante disposizioni urgenti in materia di termini normativi (Conversione in Legge del Decreto Milleproroghe).
  • Ordinanza ministeriale n.635/2024Esami di Stato di abilitazione all’esercizio delle professioni regolamentate dal DPR n. 328/2001.

Esame di Stato 2024: date

L’ esame di Stato di ingegneria 2024 è previsto a luglio, per la prima sessione, e a novembre, per la seconda.

In particolare, le date di inizio delle prove d’ esame di Stato sono le seguenti:

I sessione

  • 25 luglio 2024 per la Sezione A
  • 31 luglio 2024 per la Sezione B.

II sessione

  • 14 novembre 2024 per la Sezione A
  • 21 novembre 2024 per la Sezione B.

Se vuoi chiarire o approfondire cosa significano Sezione A e Sezione B e, più in generale, com’è strutturato l’Albo professionale degli ingegneri, leggi il mio articolo a questo link.

I candidati dovranno presentare la domanda di ammissione all’esame entro le seguenti date:

  • 24 giugno 2024 per la I sessione d’esame di Stato
  • 21 ottobre 2024 per la II sessione d’esame di Stato.

La domanda di ammissione va presentata presso la segreteria della sede d’Esame di Stato presso la quale deciderai di sostenere la prova.

Esame di Stato 2024: sedi

Nel seguito la lista della sedi dell’ esame di Stato di ingegneria 2024:

  • ANCONA – Università Politecnica delle Marche
  • BARI – Politecnico di Bari
  • BENEVENTO – Università degli Studi del Sannio
  • BERGAMO – Università degli Studi di Bergamo
  • BOLOGNA – Università degli Studi di Bologna “Alma Mater Studiorum”
  • BRESCIA – Università degli Studi di Brescia
  • CAGLIARI – Università degli Studi di Cagliari
  • CAMERINO – Università di Camerino (settore ingegneria dell’informazione)
  • CAMPANIA – Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”
  • CAMPOBASSO – Università degli Studi del Molise
  • CASSINO – Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale
  • CATANIA – Università degli Studi di Catania
  • COSENZA – Università della Calabria
  • FIRENZE – Università degli Studi di Firenze
  • GENOVA – Università degli Studi di Genova
  • L’AQUILA – Università degli Studi dell’Aquila
  • LECCE – Università del Salento
  • MESSINA – Università degli Studi di Messina
  • MILANO – Politecnico di Milano
  • MILANO – Università degli Studi di Milano Bicocca (settore ingegneria dell’informazione)
  • MODENA – Università degli Studi UNIMORE
  • NAPOLI – Università degli Studi di Napoli “Federico II”
  • PADOVA – Università degli Studi di Padova
  • PALERMO – Università degli Studi di Palermo
  • PARMA – Università degli Studi di Parma
  • PAVIA – Università degli Studi di Pavia
  • PERUGIA – Università degli Studi di Perugia
  • PISA – Università di Pisa
  • POTENZA – Università degli Studi della Basilicata
  • REGGIO CALABRIA – Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria
  • ROMA – Università Campus Bio-Medico di Roma
  • ROMA – Università degli Studi di Roma “La Sapienza”
  • ROMA – Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”
  • ROMA – Università degli Studi “Roma Tre”
  • SALERNO – Università degli Studi di Salerno
  • TORINO – Politecnico di Torino
  • TRENTO – Università degli Studi di Trento
  • TRIESTE – Università degli Studi di Trieste
  • UDINE – Università degli Studi di Udine
  • VENEZIA – Università Ca’ Foscari di Venezia (settore ingegneria dell’informazione).

Per quanto riguarda le sedi d’esame di Stato di ingegneria 2024, nulla è cambiato rispetto al 2023.

Esame di Stato 2024: modalità

Ad oggi non sono chiare le modalità d’esame previste per l’abilitazione alla professione di ingegnere. In particolare, secondo quanto riportato nell’ Ordinanza ministeriale n.635/2024, l’esame dovrà essere fatto in presenza (è stata tolta quindi la possibilità di svolgere l’esame on-line). Inoltre, non è chiaro al momento se l’esame di Stato sarà costituito anche quest’anno da un’unica prova orale, o se si tornerà alla modalità tradizionale (puoi sapere come di più sulla modalità d’esame tradizionale a questo link).

Per avere più informazioni in merito all’esame di Stato di ingegneria 2024, bisognerà attendere ulteriori circolari esplicative e i decreti rettorali delle diverse facoltà.

Non appena saranno disponibili nuove informazioni utili, verranno riportate direttamente in questo articolo.

Ti invito a restare su questo sito per ulteriori approfondimenti, e a condividere con me domande, proposte, idee per sviluppare i futuri articoli di questo blog.

A presto, futuro Ingegnere!

Scrivici ora un’email con le tue domande in merito all’Esame di Stato: le più frequenti saranno la base per i prossimi articoli del blog, o per paragrafi di guide di preparazione all’Esame che verranno pubblicate al più presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *